Cosa dicono i lettori

Recensione da Google Play

voto 5 su 5 Un gran bel lavoro!

Un gran bel lavoro. Temi trattati moltissimi, tutti esposti in modo chiaro e comprensibile. Ho letto moltissimi saggi, degli autori più disparati alcuni dei quali anche citati in questo libro, per quanto interessanti nessuno e ripeto nessuno, mi aveva mai preso come questo, nemmeno fosse uno di quei romanzi dai quali non riesci a staccarti fino a che non hai girato l'ultima pagina e letto l'ultimo rigo. Ci ho girato intorno un bel po' prima di decidere di acquistarlo. Dopo averlo letto mi rimane il rammarico di non averlo acquistato prima.

Continua...

Recensione da Google Play

Recensito da: Stefania Calzolari

voto 5 su 5 Bellissimo!

Tanti argomenti ma con un filo comune che li unisce e li completa. Scritto in modo scorrevole è una lettura piacevole come un romanzo ma che arricchisce e informa. Grazie all'autore per aver condiviso le sue ricerche!

Continua...

Recensione da Amazon

Recensito da: Stefano

voto 5 su 5 Consigliato

L'ho letto perchè interessato dell'argomento e perchè consigliato dalla rivista Ufo International Magazine che leggo da anni e di cui mi fido molto.
Devo dire che è un libro eccellente. Ben scritto, molto interessante e circostanziato. Non è facile trovare libri in cui questi argomenti sono trattati con serietà e rigore. Questo è uno di quelli che fa eccezione in tal senso. Denso di informazioni verificabili e tutto ben amalgamato con una linearità logica che raramente ho trovato altrove. Sono d'accordo con le altre recensioni, un libro che va letto per analizzare questi argomenti in modo completo e per porsi le giuste domande. Un'analisi critica della teoria degli antichi astronauti fatta però con il giusto equilibrio, in cui, come hanno scritto anche sulla rivista Ufo International Magazine, l'autore non delude.

Continua...

RECENSIONE DALLA RIVISTA: UFO International Magazine (numero 48, Marzo 2017)

Recensione a cura di Roberto Pinotti (Segretario Generale del C.U.N. - Centro Ufologico Nazionale) e Angelo Iacopino (giornalista della rivista Enigmi)

UN LIBRO CHE NON DELUDE!

Stefano Nasetti ha realizzato un monumentale saggio di quasi 900 pagine (IL LATO OSCURO DELLA LUNA, Streetlib Write - http://write.streetlib.com prodotto da Seplicissimus Book Farm, ottenibile presso http://illatooscurodellaluna.webnode.it 2016, Euro 17,99) una definizione del quale non è semplice. Lo si potrebbe definire un affascinante ed aggiornato excursus fra storia, cronaca, archeologia, filosofia, teologia, sociologia, biologia, astronomia, fisica e tecnologia alla ricerca di risposte alle domande-chiave come: Qual'è l'origine di tutto? Chi siamo? Da dove veniamo? Perchè esistiamo? Dove andiamo? Qual'è stato davero il nostro passato? Siamo soli nel cosmo? Esiste Dio? Percepiamo la realtà per quale essa è? E l'autore, attento collettore multidisciplinare di tante informazioni importanti, non delude. 

 

Continua...

RECENSIONE DALLA RIVISTA: ENIGMI (numero 21, Marzo 2017)

Recensito da: Angelo Iacopino (giornalista della rivista Enigmi)

UN LIBRO CHE DEVE ESSERE LETTO PERCHE' FA RIFLETTERE!

A prima vista, davanti ad un libro di oltre ottocento pagine scritto da un autore alla sua prima esperienza letteraria, si potrebbe essere convinti di non ricavarne nulla nel decidere di leggerlo tutto. Niente di più sbagliato, invece. Se si riesce a non farsi spaventare dalla sua lunghezza, alla fine della lettura si comprenderà di aver bene impiegato il tempo dovuto. L’autore, persona abbastanza riservata, appassionato ricercatore di scienza, ha partorito questo volume grazie alla sua notevole curiosità verso il mondo esterno, che lo ha portato alla ricerca continua di risposte e spiegazioni logiche e razionali a tutto ciò che lo incuriosiva e a trovare alla fine un senso a tutto. Il testo, scritto in modo scorrevole, è un viaggio a 360° tra scienza, storia, archeologia, tecnologia, astronomia, sociologia, psicologia, economia, matematica, fisica e teologia, alla ricerca della verità sull’origine e sul senso della vita. Attraverso informazioni scientifiche ed oggettive, Nasetti ha cercato di far luce su una moltitudine di cose, dalle anomalie archeologiche a quelle storiche, dalle bizzarre interpretazioni dei testi sacri fornite dalle religioni ai misteri del nostro tempo, quali avvistamenti ufo e contatti con extraterrestri. Un viaggio che mira a raggiungere un livello di consapevolezza su ciò che è veramente reale e ciò che non lo è, perché spesso l’idea che abbiamo del mondo è falsata e distorta da tutta una serie di credenze, storie ed informazioni oltre che dai meccanismi consci ed inconsci derivanti dai nostri sensi. Un libro, che deve essere letto perché fa riflettere, consigliato a chi non si accontenta delle verità precostituite e si rende disponibile ad “aperture mentali”, in modo da poter capire come funziona il mondo che ci circonda.

 

Continua...

Recensione da Amazon e Google Play

Recensito da: Dario S.

voto 5 su 5 Capolavoro

Essendo un appassionato della scienza, del mistero e delle domande esistenziali, avevo bisogno di una lettura seria che approfondisse questi argomenti. Ispirato un po’ dal titolo e un po’ da una breve descrizione, mi imbatto su questo libro di questo autore che prima non conoscevo.
Di libri affascinanti e belli su questo genere ne ho letti parecchi ma questo, sino ad ora, lo considero un Capolavoro per le varie tematiche affrontate. E’ impressionante l’immensità delle informazioni scientifiche-storiche contenute, delle possibili verità che tutto il mondo dovrebbe assolutamente conoscere.
Un libro così secondo me dovrebbero metterlo come testo di studio basilare nelle varie scuole, perché insegnino sin dall’inizio alle nuove generazioni come potrebbe essere la “Storia alternativa”, perché possa incentivare in loro in futuro a capire quali informazioni approfondire e quali lasciare perdere, confrontandoli con i tradizionali libri di Storia, Religione, Filosofia, Astronomia.
Stefano Nasetti con le sue più di ottocento pagine mette in luce talmente tanti aspetti, che una volta letti, anche la persona più chiusa mentalmente verrebbe scossa.
Pertanto suggerisco ( a dir la verità obbligherei) questa lettura a chiunque, agli atei, ai credenti,agli ufologi, agli scettici, agli agnostici, agli storici, a chi vuole informarsi meglio sul nostro passato e a chi non gli frega niente di tutto questo.
Perché questo libro ti lascia (come ha fatto a me) dentro qualcosa, da un senso a molte cose, ti rendi conto che ciò che hai studiato non è che solo una piccolissima parte e tra l’altro anche molto distorta.
Come dice Stefano Nasetti non è che con questo libro hai la in mano la verità assoluta, tutt’altro, viene da porti altre domande, altri dubbi. Ma allo stesso tempo ti arricchisce e ti sconvolge.
Un libro profondo che ti illumina.

Continua...

Recensione da Kobo Store

Recensito da: Laura Cacialli


12345
 
UN LIBRO DA LEGGERE!!

E' un libro che mi ha aiutato a non sentirmi sola o pazza nel pensare certe cose inoltre e' pieno di notizie e di riscontri concreti e interessanti che si possono verificare. Un libro che ti fa pensare quindi da leggere!

Continua...

Recensione da Amazon

Recensito da: Caterina Stile

12345
LETTURA INTERESSANTE

"Il lato oscuro della luna" può essere inteso come saggio multidisciplinare particolarmente approfondito alla ricerca di risposte alle domande che da sempre tormentano l'uomo: chi siamo, da dove veniamo e, soprattutto, siamo soli in questo immenso universo?
La trattazione è molto ben approfondita con riferimenti precisi e spunti di ricerca che spaziano dalla teologia all'archeologia, dalla cosmologia all'ufologia in maniera dettagliata anche se in alcuni tratti eccessivamente prolissa. Il risultato è un mix ben congegnato di notizie che, prese singolarmente, farebbero sorridere chiunque ma che, calate nel contesto globale esposto dall'autore, danno finalmente il giusto merito al dubbio.
Non siamo soli nell'universo, questo dimostrano le varie tesi, esistono entità "diverse" la cui comprasa sulla Terra darebbe finalmente spiegazione a varie perplessità che ancora oggi gli scettici continuano ad attribuire all'ingegno esclusivo dell'uomo (ad esempio la costruzione delle piramidi).
Scritta così sembrerebbe una fantasia riduttiva per chi, come me, non aveva approfondito prima tematiche simili, ma la ricerca sistematica dell'autore, la citazione delle fonti, il continuo rimando a studi scientifici fanno sorgere dubbi anche dove non ce n'erano. Perché è proprio questo l'intento del libro, a mio avviso raggiunto: non dettare verità assolute ma mettere in dubbio le verità da sempre accettate per aprire la propria mente ad analisi oggettive non influenzabili.
Ho apprezzato in maniera particolare, da credente, l'approccio scientifico che mette in dubbio perfino brani della Bibbia giungendo all'identificazione della realtà divina con quella aliena attraverso documentate analogie tra quei racconti e alcuni avvistamenti di Ufo: un confronto rischioso che non nega l'esistenza di Dio ma ne avvalora la presenza nella vita dell'uomo come entità superiore che ha influenzato nel corso dei millenni la vita sulla Terra.
In fondo, come afferma Einstein: "L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire".

Continua...

RECENSIONE DA GOOGLE PLAY

Recensito da: ENRICO LIPPARINI

voto 5 su 5 Semplicemente M E R A V I G L I O S O!

Semplicemente M E R A V I G L I O S O! Un libro da "meditazione" come certi vini... Uno di quei libri da tenere sul comodino (se ci fosse anche in formato cartaceo) e rileggere di tanto in tanto. Non l'ho letto d'un fiato anzi, ci ho messo un po' a finirlo, perché ogni capitolo merita più del tempo necessario alla sola e semplice lettura. E' un libro pieno di spunti interessanti che stimolano a pensare e riflettere su come concepiamo e organizziamo la nostra vita. Ho 53 anni e ne ho viste e lette di tutti i colori ma la profondità di questo libro mi ha colpito. I tantissimi aspetti del mondo di oggi e di ieri sono esposti con una linearità e con una chiarezza che difficilmente ho trovato in altri libri simili. La concretezza con la quale sono postini evidenza le prove scientifiche ne fanno un libro provocatorio ma al contempo disarmante. Un lavoro di ricerca ben fatto e ben organizzato. La linearità e la chiarezza del ragionamento, l'autore non si perde mai in astrusi e complicati ragionamenti, colpiscono nell'animo. Mi sarebbe piaciuto poter leggere un libro simile quando avevo 20 o 30 anni, per rendermi conto prima di certe cose. Ho particolarmente apprezzato il concetto di calendario cosmico, con il quale l'autore riesce bene a rendere l'idea dell'insignificante presenza dell'uomo in rapporto al tempo ed allo spazio, e mi è piaciuto anche il modo in cui in tutto il libro, viene rapportata l'evidenza scientifica con l'aspetto religioso. In questo genere di libri di solito si finisce per prendere le distanze dalla religione, mentre invece questo libro riesce a coglierne la vera e più importante essenza, quella dei valori. Le moltissime informazioni di carattere storico (alcune non del tutto inedite) e scientifico sparse in tutto il libro, le citazioni che accompagnano in tutta la lettura, sono un plusvalore che da quel senso di continuo arricchimento culturale. Mi è piaciuto tantissimo e ne consiglio a tutti la lettura. Ho anche scoperto poi, che l'autore ha un blog nel quale posta articoli nei quali approfondisce ulteriormente alcuni punti del libro come se fosse un'aggiornamento del libro stesso che diviene quindi ancora più interessante. Gli appunti che mi sento di fare sono due: 1) sarebbe ancor più bello se il libro contenesse anche le immagini di molte delle cose citate, 2) perché non c'è anche nel buon vecchio formato cartaceo? Comunque a mio parere è imperdibile. Enrico Lipparini

Continua...

RECENSIONE DA AMAZON.IT

Recensito da: Fabrizio

voto 5 su 5  Lettura importante 

Magari avessi la bravura e la competenza linguistica dello scrittore Stefano Nasetti, mi basterebbe avere un decimo delle sue capacita' per descrivere al meglio questa recensione su un libro che reputo a dir poco interessante. E' un libro che consiglio decisamente a chiunque abbia voglia di fare esercizi di "apertura mentale", l'autore con grande maestria a parer mio, analizza moltissime tematiche del nostro vissuto come:storia,letteratura,archeologia,tecnologia,economia,sociologia,ecc. e le analizza,pero', attraverso una chiave non "ortodossa" bensi' ne propone una "alternativa" basata, ovviamente, su una serie di elementi precisi e credibili (reperti archeologici, testi antichi, deduzioni impeccabili ,ecc) che ti portano a pensare che tante cose che sappiamo sono, in realta', molto diverse da come ce le raccontano.
Peccato non ci sia la versione cartacea in ogni caso per me 5 stelle sono meritate, ottimo lavoro Stefano Nasetti.
Fabrizio Cecconello

Continua...

RECENSIONE DA iTUNES

Recenito da: SimonMes82

12345
Bello Interessante ed istruttivo. Un libro per pensare

Un libro per pensare. Non del tutto originale nella scelta dei temi trattati, ma assolutamente originale nel modo di trattare gli argomenti nel loro insieme. Tutto sommato bello, interessante ed istruttivo. Per gli amanti della serie TV Enigmi Alieni. Consigliato.

Continua...

Recensione dal sito imieilibri.it

Recensito da: Walter Agresti

voto 5 su 5 Assolutamente imperdibile

A volte si incontrano libri che ti coinvolgono al punto che vorresti condividerli con il mondo intero.
E' questo il motivo che mi ha spinto a scrivere una recensione (di solito non lo faccio).
Il libro in questione è "Il lato oscuro della Luna" di Stefano Nasetti.
L'ho acquistato su iTunes, ma è in vendita su molti altri store e solo in formato digitale, dopo essermi imbattuto casualmente su un video di presentazione su youtube. Il video mi ha incuriosito e ed essendo un lettore seriale, come amo definirmi, l'ho quindi acquistato senza avere particolari aspettative. Sembrava un libro dedicato più che altro agli amanti delle teorie alternative, di quelle cospirative, e degli amanti del genere ufologico.
Ho scoperto invece un libro esaltante e ricco di citazioni colte e ben appropriate! Un viaggio inteso, profondo e affascinante nella storia umana dalla notte dei tempi fino alle problematiche dei nostri giorni, che con sincerità ed in modo minuzioso, l'autore intraprende per comprendere il senso dell'esistenza dell'uomo alla ricerca dei veri valori della vita. L'analisi della teoria degli antichi alieni è in realtà un solo pretesto analizzare dal Big bang fino ad oggi, tutta la storia dell'umanità, rimarcandone limiti, carenze e contraddizioni, proprie di tutta la storia umana ed anche e soprattutto dei nostri tempi. La dicotomia tra scienza e religione è affrontata senza esclusione di colpi, con l'analisi dei testi sacri come la Bibbia e le scoperte scientifiche prese da riviste come Nature, Science ed altre. Si scopre che aspetti considerati fantascientifici come viaggi nel tempo, teletrasporto, telepatia, controllo del pensiero, invisibilità e molto altro ancora, sono già oggi tutt'altro che fantasie.  L'aspetto razionale che emerge non offusca tuttavia l'aspetto religioso, che rimane comunque come esigenza umana possibile o addirittura probabile, anche se da vedere sotto un aspetto meno rigoroso. E' dunque un invito a provare a guardare il mondo da nuove prospettive, in modo da scoprire aspetti nascosti della realtà, cercando di stimolare nel lettore una profonda riflessione, attraverso il proprio ragionamento, ma senza la presunzione da parte dell'autore, di voler per forza imporre la propria visione del mondo.
Ho preso coscienza molte cose che scontatamente riteniamo vere, in realtà non lo sono. La storia delle religioni, la storia dell'umanità, l'origine della vita e, addirittura la nostra stessa civiltà, la realtà che tutti i giorni viviamo e pensiamo di conoscere, è frutto di una serie di informazioni distorte o addirittura false. Molti dei nostri comportamenti quotidiani che riteniamo liberi e spontanei, sono in realtà condizionati ed influenzati da queste informazioni che, senza alcuna logica razionale, consideriamo vere. Come scrive l'autore, se si analizzano tutte le cose in modo razionale e scientifico, ne viene fuori una realtà completamente diversa da quella che pensiamo di conoscere, una realtà però molto più sincera, anche se certamente più destabilizzante.
Il libro, scritto con un linguaggio semplice ma preciso, tratta temi anche tecnici e scientifici sempre spiegati in modo chiaro tale da essere facilmente compresi anche quando tratta argomenti all'apparenza complicati. Questo è uno dei grandi punti di forza di questo libro, perché si imparano una grande quantità di cose, che generalmente si potrebbero conoscere soltanto leggendo magari dei manuali tecnici o scientifici, tutti aspetti che possono tornare utili nel quotidiano per comprendere bene il mondo che ci circonda e forse cominciare a cambiare i nostri comportamenti o abitudini forse sbagliate.
L'ho terminato di leggere a Novembre ma devo dire che più tempo passa e più prendo consapevolezza che la visione delle cose proposte dall'autore è più reale e concreta di quanto magari in un primo momento possa sembrare. Ciò che ho letto e capito, sta incidendo nella mia vita nel quotidiano, nelle mie scelte e sul mio modo di pensare.
Consiglio a tutti questo libro, assolutamente imperdibile. Un libro che deve essere letto. 
Ho visto con piacere dai commenti lasciati da altri lettori, che non sono l'unico ad aver apprezzato il libro. Sono felice di questo, perché prendere coscienza di certe cose può solo aiutare la gente e più siamo a condividere certi pensieri e migliore potrà essere il futuro.
Questa qui sotto è la sinossi presa dal sito dell'autore.
Spero che questa mia recensione possa esservi utile.

Buona lettura.
Walter Agresti

Continua...

Recensione da Mondadori Store

Recensito da: Danyambro

voto 5 su 5 Imperdibile!
Un libro di qualità non solo per i contenuti ma anche nel modo in cui è scritto. Spiega in modo semplice, lineare e convincente molti argomenti di natura scientifica, sociologica e religiosa. Coniuga al meglio scienza, spiritualità con una profondità senza eguali. Imperdibile!
Continua...

Recensione DA RECENSIONILIBRI.INFO

Recensito da: Francesco Soldato

69 votes, average: 5,00 out of 569 votes, average: 5,00 out of 569 votes, average: 5,00 out of 569 votes, average: 5,00 out of 569 votes, average: 5,00 out of 5

Leggo tanto e un po’ di tutto. Preferisco solitamente il formato cartaceo dei libri, Adoro la carta. Tuttavia ogni tanto mi piace anche andarmi a cercare qualche libro tra i meno noti, magari di qualche autore emergente. In questi casi preferisco leggere ebook, dove trovo una scelta maggiore.
Questa volta la mia scelta è caduta sul libro “Il lato oscuro della Luna” di Stefano Nasetti. Mi ha intrigato il titolo, anche se un pochino abusato (ci sono molti altri libri con lo stesso titolo), ed il tema che riguarda l’origine ed il senso della vita.

Da quel poco che si sa dell’autore, è un appassionato ricercatore di scienza, anche se nella vita di occupa, come lui stesso dice, di altro. L’argomento potrebbe quindi apparire troppo ambizioso per un “non addetto ai lavori” e per lo più per un’opera prima. Invece il libro è ben scritto, scorre con facilità nonostante alcuni argomenti possano all’apparenza ritenersi esclusivamente per gli esperti delle materie scientifiche. L’autore infatti, spiega con semplicità e con dovizia di particolari, le varie tematiche, fornendo tutte le nozioni necessaire per seguire e comprendere il ragionamento.

Ho letto libri che ti commuovo, altri che ti emozionano, ma quasi mai mi esalto per una lettura. Eppure questa volta è andata così! Mi sono lasciato andare, abbandonandomi alla logica ed alla razionalità del ragionamento proposto dall’autore, accantonando preconcetti e altre cose simili. I temi affrontati sono moltissimi e sotto aspetti diversi, ma tutti spiegati e raccontati in modo chiaro e, soprattutto, tutti fondati su dati scientifici, sempre citati, e provenienti da fonti autorevoli. La varietà dei temi trattati, non annoia mai. L’autore infatti, propone una visione del mondo odierno, delle sue contraddizioni sociali e dei suoi paradossi, indagando dall’origine della vita, fino al presente, con qualche accenno ad un probabile futuro. Analizza tutto questo attraverso analisi sociologiche, economiche, filosofiche e teologiche, il tutto sulla base delle ultime scoperte in campo tecnologico, storico e archeologico, con un pizzico di ciò che oggi comunemente si considera fantascienza.

Pagina dopo pagina il libro mi ha appassionato, coinvolto, ma anche turbato e sconvolto. La linearità del ragionamento, le innumerevoli prove scientifiche citate, le evidenziazione delle circostanze storiche raccontate, mi hanno toccato nel profondo. Man mano che andavo aventi nella lettura durata giorni visto che il libro e molto lungo (io l’ho acquistato in pdf e il mio reader mi dice siano 750 pagine),  mi sono reso conto che ho cominciato a vedere le cose come prima non lo facevo, ad ascoltare e valutare in modo diverso ciò che ascoltavo in tv, al lavoro, nei discorsi e nei modi di fare degli amici, della gente. Il libro che si prefigge fin dall’inizio di cercare risposte alla domande sull’origine e sul significato della vita, alla fine in realtà non fornisce una risposta unica per tutti. Nel corso del libro invece, l’autore consegna al lettore tutti quegli elementi per riflettere su questi e gli altre decine di quesiti posti nel libro, e per arrivare ad una propria conclusione, per trovare autonomamente una propria risposta. Per me, la grandezza e l’unicità del libro è proprio quella di non fossilizzarsi dalla prima all’ultima pagina su una specifica idea, cioè quella dell’autore come ho letto in altri libri che trattano di temi simili, ma quella di lasciare libertà nella formazione di un proprio libero pensiero, da formarsi sulla base però di dati reali e completi.

L’origine delle religioni, le realtà e le falsità storiche, la scienza e la fantascienza, le teorie della cospirazione, gli illuminati, la massoneria, gli extraterrestri, il controllo globale, il nostro modo di vivere e di pensare di essere liberi, avevo già letto molte altre volte di questi singoli temi. Qui però i temi sono trattati in modo differente. Al termine del libro ho dovuto rivedere molte mie idee su tanti aspetti. Come ho detto ho letto centinaia di libri, ma pochi mi hanno appassionato ed entusiasmato come questo. Personalmente ritengo che il libro “Il lato oscuro della Luna” di Stefano Nasetti, sia uno di quei libri che si devono leggere almeno una volta nella vita e, sempre personalmente penso possa rientrare nella mia classifica dei migliori 50 libri che io abbia mai letto.

Vai alla recensione sul sito

Continua...

Recensione da LAFELTRINELLI

Recensito da: DAVID

Trama
12345
Stile scrittura
12345
Aspetto estetico
12345
Rapporto qualità / prezzo
12345

Valutazione complessiva

12345

 

Assolutamente da leggere

Sincero e diretto, un libro ben scritto e che pane al pane, vino al vino dice in modo chiaro come stanno le cose e senza ipocrisie. C'è da riflettere sulla nostra concezione della realtà. Consigliato

Continua...

Recensione da Kobo Store

Recensito da: Alex Sterti

voto 5 su 5  Affascinante 

Oltre 700 pagine dedicate alla ricerca della verità su religione, storia e scienza. Sembrano tante, ma quando un libro ti affascina e ti prende come questo, la fine arriva sempre troppo presto. Assolutamente da leggere.

 

Continua...

Recensione da Google Play

Recensito da: Gianmarco Trenta

voto 5 su 5 L'ho letteralmente divorato in queste vacanze di natale. La sintesi perfetta tra scienza e religione, scienza e fantascienza, storia e menzogna, realtà e apparenza. Il reale confine di ciascuna di queste cose è ora molto più chiaro e ora tutto mi appare diverso. Il libro perfetto per staccare dalla frivolezze e dalla superficialità dei nostri tempi e provare a riconciliarsi con i veri valori della vita. Ne consiglio la lettura. Il libro giusto per chi è alla ricerca di risposte razionali

Continua...

RECENSIONE DAL SITO "PASSIONE LETTURA"

Recensito da: Maurizio

Voto : 9,2 voto 5 su 5

Trama 9

Narrazione 10

Tensione della trama 8

Verosimiglianza dei personaggi 9

Ambientazione 10
 

l miglior libro che ho letto sul genere. Completo, intenso, profondo, coinvolgente e sconvolgente per chi non ha mai letto libri del genere. In apparenza molto lungo ma tuttavia troppo breve per quanto mi ha appassionato.

Sono un appassionato del tema ed ho quindi letto molti altri libri sul genere. Ho letto il libro con molta curiosità e senza attendermi un gran ché dato che l'autore è pressoché sconosciuto. Devo invece dire che è, a mio modesto parere, il miglior libro sull'argomento che io abbia letto ed è un libro differente dagli altri per molti aspetti. Affronta la ricerca delle risposte alle domande riguardo l'origine della vita senza troppi giri di parole, va dritto al problema. E' un libro intenso, ricco di informazioni che forniscono a chi legge, tutti gli strumenti per capire bene tutti i molteplici aspetti trattati. Se non ci si fa spaventare della sua lunghezza, il libro è coinvolgente, soprattutto dalla seconda metà in poi. Nonostante la trattazione di argomenti scientifici, è scritto in modo scorrevole e comprensibile. La complessità dei temi trattati è ben organizzata ed è ben trattata. E' in sostanza un'analisi di tutto ciò che si conosce e che circonda le risposte legate al senso e all'origine della vita in cui nessun aspetto viene lasciato al caso. La cosa che mi è piaciuta di più è l'onesta intellettuale con la quale le teorie sono esposte. Non racconta infatti solo fatti che possono supportare l'ipotesi di fondo, ma affronta ed analizza anche aspetti contrari. A differenza di altri libri che ho letto, non sembrano esserci concetti forzati per tirare l'acqua al proprio mulino. Le ricostruzioni delle circostanze storiche narrate, sono ben descritte, in modo essenziale e privo di inutili fronzoli. Il profilo dei personaggi storici citati è ben tracciato. Ci sono aspetti, cose che non avevo mai letto in altri libri in una veste così oggettiva. Al termine della lettura ho continuato per giorni a pensare a quanto letto e devo dire che un po' in effetti, ha condizionato il mio modo di pensare e di vedere le cose. Anche se molto lungo, ma non poteva essere altrimenti vista la complessità dell'argomento, quando sono giunto al termine, mi è dispiaciuto di essere arrivato alla fine. Certamente lo rileggerò ancora.

Vai alla recensione sul sito

 

 

Continua...

Recensione da iTunes

Recensito da: Gaspare67

voto 5 su 5


STUPENDO

Mi ha fatto compagnia in questa calda estate. Le mie domande su chi siamo e da dove veniamo hanno trovato qualche risposta.

Continua...

Recensione dal sito Mondadori Store

Recensito da: valery1975 - 06/08/2015 09:20

voto 5 su 5 Sono un'appassionata di romanzi d'amore storici-contemporanei-fantasy ma amo leggere anche altro, purché attirino la mia curiosità. Questo libro è uno di quelli. La trama mi ha stuzzicato da subito. L'ho trovata interessante, così ho deciso di leggerlo. La prima parte è molto informativa, ma poi l'autore comincia a sviluppare il suo ragionamento, molto realistico, basato su fatti, ritrovamenti, informazioni vere, confermate, oggettive. La tematica è veramente intricante, molto molto coinvolgente. Ti ritrovi a fare un punto della situazione a 360° che forse non abbiamo mai valutato in questo modo. L'autore affronta l'argomento in maniera razionale, libero da quelli che nella realtà sono i veri ostacoli: condizionamenti politici, religiosi, economici e culturali. Depurando la "Storia" da tutto ciò, tutto appare diverso e decisamente fattibile. L'autore ci da la possibilità di "pensare", di "ragionare" e "vedere" la nostra esistenza in un altro modo, diverso da quello che abbiamo studiato e conosciuto fino ad ora, tutto supportato da una mole di informazioni scientifiche, storiche, archeologiche e tecniche impressionante. L'ho trovato per questo, un libro molto completo e appassionante, per certi versi anche avvincente. Ne consiglio sicuramente la lettura, anche a quelli come me, amanti di altri generi.

Continua...

Recensione da StreetLib

Recensito da: Giuliano.

voto 5 su 5

Ho approcciato a questo libro in modo un pochino scettico. Pensavo fosse la solita storia del contattato alieno avvenuto in passato ed invece.....
Ho scoperto una innumerevole mole di informazioni scentifiche che mi hanno fatto rivalutare tutto. Veramente interessante, a tratti sconvolgente se si ha una visione tradizionale del mondo. Un libro che va letto però con molta attenzione perchè tratta di argomenti profondi. Lo consiglio a tutti gli appassionati del tema ufologico ma anche a quelli che non credono agli alieni. Come scrive l'autore, la visione del mondo che abbiamo viene veramente ribaltata. Direi che è un libro illuminante sotto molti aspetti. (Inviato il 22/07/15)

Continua...

Recensione da StreetLib

Recensito da: Vale

voto 5 su 5 Molto Intrigante

Ho Trovato la trama di questo libro molto intrigante e così ho deciso di leggerlo, nonostante io non sia un'amante del genere. E' un libro veramente interessante. Ricco di informazioni scientifiche, storiche, astronomiche, archeologiche ti porta a guardare la nostra storia e la nostra esistenza da un altro punto di vista che sconvolge un po' la tesi ufficiale. Inoltre tratta l'argomento in maniera globale, a tutto tondo, permettendo quindi al lettore una visione precisa e dettagliata necessaria per arrivare alla conclusione. Libro singolare nel suo genere perché molto completo e veramente interessante. Ne consiglio assolutamente la lettura (Inviato il 06/08/15)

Continua...

Recensione da Google Play

  Recensito da : Anna Bellardinelli    18 luglio 2015
voto 5 su 5

Il lato oscuro della luna Sorprendente....eccezionale! Non avrei mai pensato di trovare concentrate in un libro solo tutte le notizie e gli enigmi che ho letto precedentemente e solo in parte. Vale tutto il tempo della lettura e anche molto di più perché fa riflettere!

Continua...

Recensione da Kobo Store

Recensito da: Marco V.

voto 5 su 5

INTENSO E INTERESSANTE

Veramente interessante. La quantità di informazioni contenute è elevatissima al punto che ho dovuto leggerlo un paio di volte per apprezzarlo fino in fondo. Mi è piaciuto molto il fatto di citare direttamente nel testo tutte le fonti in modo di dissipare subito qualunque dubio circa l'attendibilità. Tocca tutti gli aspetti più profondi della vità in modo talmente tanto oggettivo che è difficile alla fine non essere d'accordo con la visione proposta. Veramente consigliato a tutti quelli che ragionano con la propria testa

Continua...