Archivio articoli

Picchi di metano su Marte: esclusa una possibile causa

Fin dalla sua prima rilevazione nel 2003, si discute sull’origine del metano marziano. Il metano può avere origine organica (cioè generato da esseri viventi) o inorganica (cioè generato da processi chimici per opera delle rocce). Ci sono state, e continuano tuttora, intense speculazioni su quale...
Continua...

Oumuamua e l’ipotesi della panspermia galattica

Il 19 ottobre 2017, un misterioso oggetto compare nel campo visivo del telescopio hawaiano Panstarss. La notizia fa presto il giro del mondo e gli astronomi hanno iniziato a ipotizzare le origini del visitatore interstellare. L’oggetto, denominato Oumuamua, aveva le caratteristiche di una cometa e...
Continua...

Marte nuove rivelazioni

Due nuovi studi appena pubblicati (giugno 2019) confermano ulteriormente quanto già anticipato oltre un anno nel mio libro “Il lato oscuro di Marte – dal mito alla colonizzazione”. Ma la notizia non è tanto il dato scientifico che di per sé non è altro che la naturale conseguenza di quelli già...
Continua...

La vita si è formata prima su Marte e poi sulla Terra?

  La vita si è formata prima su Marte e poi sulla Terra? Questa è la domanda che si pongono tutti gli astrobiologi a seguito della pubblicazione, il 24 giungo 2019, sulla rivista Nature Geoscience della ricerca scientifica dal titolo “Decline of giant impacts on Mars by 4.48 billion years ago...
Continua...

Le nuvole e i cicli dell’acqua di Marte

  Marte, il pianeta rosso, un luogo arido, freddo, dove il cielo spesso assume colorazioni rosate a causa della polvere, alzata dai costanti venti, che trova poca resistenza dell’atmosfera (quasi assente) e della bassa forza di gravità. Questa è certamente l’immagine di Marte che è...
Continua...

Sulla Terra batteri 'alieni', in un ambiente sosia di Marte

L'ambiente idrotermale nella zona del vulcano Dallol in Etiopia (Fonte: Barbara Cavalazzi, Università di Bologna) Ormai sembrano esserci pochi dubbi. La vita è possibile anche in condizioni estreme, simili a quelle presenti su Marte quando era ancora un giovane pianeta. Lo conferma la scoperta...
Continua...